La Casa del Futuro è un’abitazione ad alta efficienza energetica, avrà principalmente ambienti confortevoli, spese energetiche quasi azzerate e bassissimo impatto ambientale.

COMFORT è dunque la parola d’ordine quando si parla di NZEB, che significa comfort termico e igrometrico, ma anche acustico e luminoso, e viene garantito da una sapiente progettazione che si basa su:
  • una corretta valutazione della localizzazione e dell’orientamento dell’edificio, per una giusta valorizzazione degli apporti solari sia d’estate che d’inverno;
  • l'eliminazione di tutti i problemi che causano muffa, condensa, umidità, aria stantia;
  • installare mezzi di purificazione dell'aria da agenti inquinanti, allergeni, polvere ;
  • controllo totale sulla temperatura interna sia d'estate che di inverno;
  • Ambienti completamente silenziati;
  • una corretta scelta del sistema costruttivo per ottimizzare il rapporto costi e benefici;
  • un massiccio isolamento di tutti gli elementi disperdenti (pareti, solai, coperture) con una attenta scelta di materiali isolanti;
  • il controllo della tenuta all’aria e al vento attraverso una corretta posa in opera di tutti gli elementi costruttivi (isolamento, serramenti, correzione dei ponti termici);
  • una corretta scelta di un efficiente sistema impiantistico che massimizzi l’utilizzo di risorse rinnovabili e minimizzi i costi di gestione (solari, fotovoltaici);